Ormai il pensiero debole della sinistra e della piccola visione politica italica si ripercuote sulla città di Pescara e di conseguenza sull’occupazione.

Con l’ultima proposta del Sindaco Alessandrini sull’area di risulta di Pescara si  butta nel cesso questa opportunità probabilmente unica in Europa, per dimensioni relative alla città e collocazione.

Oltre 13 ettari, in asse perfetto tra stazione e mare, innestati sul corso principale della città, non possono neppure essere risolti con una ordinaria e corretta soluzione, bensì con una straordinaria come richiede il caso. Poi questa mania di fare gli edifici neri come mostaccioli al cacao 85% o con le forme smussate, bianche e traforate modello elettrodomestico anni sessanta (non è questo il caso ma ci voleva) è davvero da psicanalisi.

I politici locali tendono a domanda circostanziata sull’area di risulta a scavare, colmare, elevare, a piantare alberi, ovviamente  a distribuire. Mai  nessuno che si sofferma sull’importanza strategica dell’area in un contesto medio-adriatico. Questa piccola visione stra-comunale impedisce a Pescara di risollevarsi.

Tracciamo qui sotto una storia ragionata dell’area di risulta.

 

Wikistoria ragionata sull’area di risulta di Pescara

Work in progress.

L’area di Risulta è una grande complesso di  13 ettari, l’area in posizione strategica rappresenta una grande opportunità per la Cittò di Pescara.

1988 venne inaugurata la nuova stazione di Pescara e si liberano  13 ettari

1989 viene messo alle stampe per i tipi della Gangemi editore “Progetto Protagora 90. Manuale per la ristrutturazione e riuso delle aree urbane e la vecchia stazione di Pescara”

1995 iniziò un’estenuante trattativa con le ferrovie dello Stato per acquisire l’area che nel corso degli anni passando per landa desolata e parcheggi abusivi, il geometra Assessore del Lavori Pubblici di Pescara Lucio Candeloro sogna una grande opporunità.

1998 è stata acquisita dal Comune solo nel 1998, al costo di 14 miliardi di lire.

1998-2003 si comincia a sognare, Pace immagina una grande città con grande  teatro, ma poi vince D’Alfonso

https://www.amazon.it/Progetto-Protagora-Manuale-ristrutturazione-stazione/dp/887448271X

Nel 2003 preparati i primi documenti  il concorso della città minima della giunta

http://www.comune.pescara.it/internet/index.php?codice=51

Nel 2004 emananzione del bando,  viene vinto da Monistiroli

http://www.comune.pescara.it/internet/index.php?codice=149

2005 D’Alfonso si predispone..per realizzare i parcheggi

2006..pausa di riflessione

2007 e si incasina con i parcheggi

http://www.piazzarossetti.it/pescara-area-di-risulta-d-alfonso-annuncia-la-firma-del-contratto_31541.html?E=31541&I_P_N=4

http://www.filtabruzzo.it/filt/_rassegna_dett.asp?offset=14100&ID_notizie=8357

2008

http://www.piazzarossetti.it/d-alfonso-traffico-ed-area-di-risulta-le-priorita_34398.html?E=34398&I_P_N=4

http://www.filtabruzzo.it/filt/_rassegna_dett.asp?offset=13200&ID_notizie=11450

2009 Mascia cerca le carte….

http://www.primadanoi.it/notizie/22079-Area-di-risulta-la-patata-bollente-nelle-mani-di-Mascia

2010 Guerriglia urbana tra Chiodi, Mascia  e opposizione….

Chiodi dichiara “Per Pescara si punta alla trasformazione dell’area di risulta della stazione ferroviaria con un progetto del costo di 107 milioni di euro che prevede la realizzazione di «edilizia direzionale» e di «un parcheggio».

http://ilcentro.gelocal.it/pescara/cronaca/2010/10/06/news/aree-di-risulta-bufera-sul-progetto-per-gli-uffici-2478767

Mascia dichiara “Sulle aree di risulta nascerà uno spazio verde, sorgerà il futuro Teatro monumentale, uno spazio di cultura aperto alla città, ma anche un’opera d’arte da ammirare, segno distintivo e caratteristico del territorio

http://www.cityrumors.it/pescara/politica/pescara-area-di-risulta-minaccia-cemento-23893.html

Servono parcheggi

http://www.pagineabruzzo.it/notizie/news/Pescara/25747/Pescara_riqualificazione_aree_di_risulta_gli_uffici_tecnici_stanno_predisponendo_gli_ultimi_atti.html

ma la madre delle inaugurazioni è sempre incinta

http://www.abruzzo24ore.tv/news/Area-di-risulta-al-via-i-lavori-Fra-tre-mesi-nuovo-volto/16667.htm

2011 ora la Giunta Mascia  vuole un grattacielo

http://ilcentro.gelocal.it/pescara/cronaca/2011/04/03/news/edificio-di-36-piani-nell-area-di-risulta-3850717

e altri no

http://www.quotidianodabruzzo.it/rubrica/adomandarispondo/3671/pescara-piu-moderna-con-le-torri.html

http://www.ilcentro.it/pescara/pescara-mascia-promette-opere-per-196-milioni-nel-2012-1.938409

2012

Ritorna il Teatro

https://www.scribd.com/document/119260857/PESCARA-AREA-DI-RISULTA-DELIBERA-1043-28-12-2012

 

2013

2014

http://www.ilcentro.it/pescara/un-altro-incarico-per-le-aree-di-risulta-ci-costa-46-mila-euro-1.1296980

2015

Pescara: il progetto per le aree di risulta

2016

http://www.abruzzoweb.it/contenuti/area-risulta-pescara-/603362-4/

2017

Il ritorno dl pensiero debole

Il progetto…minimalista, una corsa contro il tempo per inaugurare qualcosa..

Pescara, Area di Risulta: un progetto per il bosco urbano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here